LA CODA DELL’OCCHIO

L’Associazione C.R.E.A. è lieta di annunciare che il cortometraggio La coda dell’occhio è stato inserito nella selezione ufficiale del Richmond Diversity Film Festival di Los Angeles. Il 25 aprile di quest’anno saranno proiettati e premiati i migliori corti selezionati dalla giuria del festival.

Il piccolo film prodotto dall’Associazione di Sassuolo è il risultato di alcuni mesi di lavorazione tra la primavera e l’estate del 2014 e nasce del tentativo di narrare una storia d’amore da un punto di vista differente e fuori dalle normale logiche dei film d’amore.

Il cortometraggio racconta la storia di Irene, una ragazza particolare, che vive in rotta col mondo, barricata nella propria stanza e fra le proprie ossessioni. Grazie a suggestioni provenienti dal cinema e dalla sua sfrenata fantasia, un giorno Irene proverà a rompere la sua solitudine e comincerà un viaggio nel tentativo di scoprire se le immagini con cui riempiamo le nostre vite, corrispondano per davvero alla realtà. La protagonista, interpretata da una brava Alice Maria Aguzzi, troverà la sua risposta e scoprirà qualcosa di nuovo sull’amore e sul potere dell’immaginazione.

I protagonisti del film sono gli attori della compagnia teatrale con cui C.r.e.a. da anni realizza spettacoli che si sono distinti in diverse manifestazioni e che hanno ridato vita al Teatro Temple di Sassuolo anche attraverso la realizzazione di un cartellone teatrale che ha ospitato nel corso di quest’anno importanti compagnie di livello nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *